free porn sites free adult sites Top Porn Sites Top Adult Sites sexlist XXX Topsites Top Porn Sites Top Sex Sites Porn Topsites Topsites Topsites Topsites Toplist Adult Topsites Topsites Topsites Toplist Topsites Topsites Adult Topsites Topsites Io Carrozziere - E- MOVING: LA RICARICA RAPIDA PER VEICOLI ELETTRICI ENTRA IN CITTÀ

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.

Clicca su APPROVO per continuare la navigazione Per saperne di piu'

Approvo

E- MOVING: LA RICARICA RAPIDA PER VEICOLI ELETTRICI ENTRA IN CITTÀ

Nei mesi scorsi il Comune di Milano ha approvato il progetto avviato da Nissan in partnership con A2A per lo sviluppo della mobilità elettrica in città, con il quale si avranno a disposizione per le strade cittadine trentadue colonnine di ricarica accessibili al pubblico, grazie al progetto E-moving, che in virtù del know-how del primo gruppo multi-utility italiano porterà importanti sviluppi in tale ambito nel capoluogo lombardo.

Con E-moving, programma studiato e realizzato dal Comune di Milano legato al tema dell’ambiente, si vuole  diffondere la cultura della mobilità sostenibile nel capoluogo lombardo, una delle aree metropolitane più significative d’Europa, offrendo un’infrastruttura tra le più avanzate a livello di copertura territoriale. Bruno Mattucci, amministratore delegato di Nissan Italia ha affermato: “Questa partnership tra pubblico e privato nasce da una visione lungimirante del Comune di Milano che si è posto l’esigenza di risolvere il limite dei blocchi del traffico. Le colonnine di ricarica veloce realizzate da Nissan saranno determinanti per lo sviluppo della mobilità elettrica e verranno lasciate a disposizione dei cittadini in misura permanente”. L’iniziativa è la più grande in Italia per il numero di infrastrutture di ricarica rapida installate in una singola città e consentirà a Milano di avere oltre il totale delle colonnine veloci pubbliche presenti sull’intero territorio nazionale, permettendo una ricarica dell’80% della batteria in massimo trenta minuti allo scopo di rendere più agevole l’utilizzo di veicoli elettrici, contribuendo così anche all’abbattimento delle emissioni inquinanti.  Valerio Camerano, amministratore delegato di A2A, ha spiegato: “La nostra infrastruttura di ricarica fornisce un valido contributo alla riduzione delle emissioni legate al traffico automobilistico nelle aree cittadine e questo accordo rappresenta un ulteriore  passo in avanti per i servizi offerti ai cittadini in ottica Smart City”. L’ assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Milano Pierfrancesco Maran ha concluso: Il futuro delle grandi città è a impatto zero. Abbiamo sviluppato questa collaborazione strategica pensando a quegli specifici traguardi che la nostra città può e deve raggiungere in tema di sostenibilità". 

La versione completa dell'articolo è disponibile sul numero cartaceo aprile/maggio di ioCarrozziere 2016.

 

Ultima modifica ilMercoledì, 11 Maggio 2016 10:56
Adwin Srl
Via Giovacchino Belli, 14
20127 Milano
Chi siamo  Contatti