free porn sites free adult sites Top Porn Sites Top Adult Sites sexlist XXX Topsites Top Porn Sites Top Sex Sites Porn Topsites Topsites Topsites Topsites Toplist Adult Topsites Topsites Topsites Toplist Topsites Topsites Adult Topsites Topsites Io Carrozziere - UNA RETE INTERNAZIONALE PER RIUNIRE I PIÙ IMPORTANTI MUSEI EUROPEI DEDICATI ALL’AUTO: IL MAUTO ENTRA NEI “BIG FIVE”

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze.

Clicca su APPROVO per continuare la navigazione Per saperne di piu'

Approvo

UNA RETE INTERNAZIONALE PER RIUNIRE I PIÙ IMPORTANTI MUSEI EUROPEI DEDICATI ALL’AUTO: IL MAUTO ENTRA NEI “BIG FIVE”

Il progetto, nato per valorizzare il grande patrimonio storico e collaborare sinergicamente su mostre ed eventi, sarà presentato ufficialmente in occasione di InterClassics Bruxelles dal 17 al 19 novembre.

Il Museo Nazionale dell’Automobile “Avv. Giovanni Agnelli” sarà presente da venerdì 17 a domenica 19 novembre 2017 a InterClassics Brussels con tre incredibili vetture, la Fiat Mod. 520 del 1928, la Cisitalia 202 SMM Spider Nuvolari del 1947 e la OM 469 N del 1922. Tema principale di questa terza edizione dell’importante appuntamento dedicato ai motori d’epoca sarà la presentazione ufficiale di BIG FIVE, la rete costituita dai cinque più importanti musei europei dedicati all’automobile, per la prima volta riuniti per un evento di portata internazionale. Un progetto ambizioso, il cui scopo è la valorizzazione e comunicazione a livello europeo del patrimonio storico, la pianificazione di progetti condivisi e la collaborazione sinergica per mostre ed eventi. Oltre al MAUTO, fanno parte della rete il National Motor Museum (Beaulieu, UK), la Cité de l’Automobile/Schlumpf Collection (Mulhouse, Francia), Autoworld Museum (Brussels, Belgio) e il Louwman Museum (L’Aia, Olanda). Ciascuno esporrà – all’interno del padiglione collettivo “THE BIG FIVE” (Sala1) – tre capolavori della propria collezione: un’automobile significativa per il proprio Paese, una vettura simbolica per il Museo e, infine, una da competizione. Sarà dunque un’occasione unica, per gli appassionati da tutto il mondo, di vedere per la prima volta tutte insieme le vetture più rappresentative delle prestigiose collezioni europee. “L’idea di unire le strategie dei grandi musei nazionali europei dell’automobile è nata a Torino, in un incontro che ho voluto con Evert Louwman, presidente dell’omonimo museo nazionale olandese e con Sebastien De Baere, direttore di Autoworld. In seguito si sono uniti la Citè de l’Automobile e il National Motor Museum - dichiara il Presidente del MAUTO Benedetto Camerana -. I Big Five sono le più importanti collezioni museali al mondo, indipendenti dai brand e dalle politiche commerciali di marca. L’idea è di aggregare le nostre competenze per promuovere il valore dell’automobile come testimonianza culturale e storica, pianificare politiche comuni, mostre ed eventi. La partecipazione collettiva ad Interclassics è il primo passo di un percorso che stiamo iniziando a costruire. La strategia generale è la valorizzazione internazionale del Museo dell’Automobile”. “Per aumentare la visibilità del MAUTO a livello internazionale - continua il Direttore Rodolfo Gaffino Rossi - è importante allearsi con altre realtà, al fine di creare interscambio di opere e arrivare all’obiettivo di progettare mostre e attività unendo le risorse culturali e finanziarie".

Ultima modifica ilMartedì, 14 Novembre 2017 15:07
Adwin Srl
Via Giovacchino Belli, 14
20127 Milano
Chi siamo  Contatti